[RECENSIONE] Warrior X300 Pack

Guide e informazioni per l'equipaggiamento tattico.
Rispondi
Space
Messaggi: 1936
Iscritto il: 25/02/2009, 20:40

[RECENSIONE] Warrior X300 Pack

Messaggio da Space »

Ecco la recenzione dello Zaino Warrior X300.
IMMAGINE

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

DESCRIZIONE

Portata: 55l ca.
Possibilità di aggiunta di numerose tasche esterne grazie alla copertura quasi totale dell'esterno con sistema molle.

Vi è possibilità di accedere alla tasca principale sia da sopra che dal fronte permette di organizzare l'equipaggiamento in maniera intelligente, potendo accedere a oggetti sul fondo o a metà zaino senza direttamente e rimuovere equipaggiamento secondario.
Foto

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

Frontalmente, sopra la tasca principale vi è una tasca secondaria sottile ma molto larga, ottima per alloggiare vestiari di cui si ha necessità di accedere rapidamente, poncho, softshell, giacche ecc.. Sopra di essa vi è un set di elastici utilizzabili per alloggiare ulteriore materiale, per favorirne il fissaggio vi sono poi due tiranti la cui base è leggermente sagomata con tanto di chiusura fastex.
Foto

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

La tasca superiore è estremamente capiente, vi si accede direttamente con ZIP, ed e provvista superiormente di pad molle. Sotto alla stessa vi è una tasca secondaria da cui si accede aprendo lo scomparto principale.
Foto

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

Vi sono poi 2 tasche laterali, con vari compartimenti interni, elastici tasche e divisorie, utilissime per suddividere oggettistica. Queste tasche sono fornite di tiranti, che possono essere utilizzati per legare allo zaino ulteriore equipaggiamento.

Una tasca sul fondo dello zaino completa il set.
E' poi presente una zip sul fondo con all'interno la Rain-Cover dello zaino, e due lacci per fissare al fondo dello zaino il classico materassino pieghevole o chi per lui.
Foto

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

Passiamo alla suddivisione dei carichi:

Grossi spallacci pesantemente imbottiti, schienale con piastra molto rigido, e sagomatura pesante dello schienale che permette un ottimo flusso d'aria e una superficie di appoggio morbida.
Gli spallacci risultano molto larghi sopra le spalle per poi stringersi in maniera importante dopo il passaggio sopra il torace.
Foto1

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

Foto2

[L’estensione jpg è stata disattivata e non può essere visualizzata.]

Cinturone pesantemente imbottito, con pad molle sull'esterno e strato anti-slip sul retro nella zona lombare.

IMPRESSIONI:

Zaino comodissimo, a livello di carico davvero spettacolare, si riesce a suddividere perfettamente l'equipaggiamento e il doppio accesso al compartimento principale è geniale.
La tasca esterna centrale è perfetta per alloggiare fino a 2 softshell foderate ed un poncho, a cui si ha poi rapidissimo accesso.
Lo schienale è rigidissimo ma l'altissimo numero di regolazioni presenti permettono con un po di impegno a configurare schienale/cinturone/spallacci alla perfezione.
In oltre grosso punto a favore la dimensione degli spallacci, superiore a quella di altri zaini come i 50l TasmanianTiger, il 45l MMB o un ILBE, che permette una minor sollecitazione della zona di carico.
In compenso il fatto che detti spallacci si stringano scendendo verso la vita rende possibile l'utilizzo di tattici ex: chest-rig, senza dover sacrificare troppe tasche sul lato, personalemte ho usato un MAV2 (Tactical Taylor) sacrificando solo 2 pal per lato!! Un risultato più che ottimo!

Voto 10. Zaino eccezionale.
La formula x la quantità di esplosivo in una detonazione è "P", per parecchio!
Beati coloro che pur non vedendo, crederanno...
Courage is when: "FUCK THIS SHIT", become bigger then, "I have a bad feeling about this!"

Immagine

Rispondi